"CB 234"

COMBINED EQUIPMENT

ATTREZZATURA COMBINATA

The combined cleaner, as a single vehicle, alloes an alternative use as cesspit emptier (vacuum) or jetting unit (with pressure washing).

The tank, circular-shaped with semi-spherical heads, is provided with a compartment for clean water and one for waste water and can be made of carbon steel or stainless steel.

A flexble hose located on the hydraulic reel carries-out sewage cleaning, under the force of a high pressure pump, it unwinds and proceeds inside the ducts removing any obstacle thanks to the dynamic water jet emitted from an appropriate terminal nozzle. At the end of the cleaning operation the hose automatically rewinds onto the reel.

Mud suctio, instead, is performed by vacuum, created inside the appropriate compartment of the tank, thanks to a rotary vane decompressor having a capacity suitable to fit the cab features and the demanded performance.

The equipment is completed with an inspection manhole for clean water compartment, inner baffle plates, overflow, maximum pressure and safety valves, level indicators, outside control panel, filter systems, main hydraulic reel that can be pivoted 180° and locking system holding 80 m. of 3/4" or 1" hose, rotating beacons, hose carriers and 2 sets of hoses with section 100 mm. fittings.

Optional outfits: auxiliary hand reel, various controls, mud compartment inner flux system, hydraulic tailgate opening, upper rotary hydraulic suction trunk, lobe pump, increased discharges, vice, grid hose-guides, different kinds of nozzled and nozzle-holders.

 

L'attrezzatura combinata consente, con un solo veicolo, di eseguire le operazioni di aspirazione da pozzi neri (a mezzo vuoto) e di disintasamento, a mezzo pressione idrica, di reti fognanti. La cisterna, a sezione circolare e dotata di fondi sferici, è costituita di uno scomparto per l'acqua pulita e di uno per il fango e può essere realizzata in acciaio al carbonio o in acciaio inossidabile. Impiegata per la pulizia di reti fognarie, il tubo flessibile, posto su di un aspo idraulico, sotto l'azione di un idonea pompa ad alta pressione, si svolge e procede nella canalizzazione liberandola da possibili ostruzioni tramite l'azione dinamica dell'acqua che fuoriesce da un idoneo ugello terminale. Una volta terminata l'azione pulente, la tubazione viene idraulicamente riavvolta sull'aspo.

L'aspirazione dei fanghi avviene, invece, tramite la depressione che viene creata nel relativo scomparto della cisterna da un decompressore rotativo eccentrico a palette di capacità idonea alle caratteristiche del cabinato ed in linea con le prestazioni richieste. Completano l'attrezzatura: il duomo d'ispezione per lo scomparto acqua pulita, frangiflutti interni valvole di troppo pieno, di massima pressione e di sicurezza, indicatori di livello, pannello esterno di comando, sistemi di filtraggio, aspo principale idraulico a bandiera con rotazione di 180° e sistema di bloccaggio su cui sono montati 80m. di tubo da 3/4" o da 1", luci rotanti cassette portatubi e due spezzoni di tubo raccordato con diametro di 100 mm.

In extra sono fornibili: aspo ausiliario a comando manuale, comandi vari, impianto flussaggio interno allo scomparto del fango, fondo posteriore ad apertura idraulica, proboscide superiore a rotazione idraulica, pompa a lobi, scarichi maggiorati, morsa da lavoro, sistema guidatubi per tombini, varie teste portaugelli ed ugelli.

 

 

C.V.I. - Soc. Coop a r.l.

70123 BARI (ITALY) Via G. Murari, 13 Z.I.

Tel +39 0805058240 - Fax +39 0805058221 - P.IVA:06721770722

info@calabrese-spa.it - infocalabresespa@gmail.it

  Copyright © 2010 - C.V.I. - Soc.Coop a r.l.